Argomenti: Equità

I risultati di OCSE PISA 2018

03/12/19

I risultati di OCSE PISA 2018 fanno il punto sui livelli di competenze in Lettura, Matematica e Scienze degli studenti di 79 Paesi ed economie.

Dalla licenza media alla maturità.
Il percorso visto attraverso i dati INVALSI

15/11/19

Attraverso i dati INVALSI è stato possibile seguire circa mezzo milione di studenti dall’esame di Stato del primo ciclo alla maturità. Vediamo com’è andata.

Come leggere l’effetto scuola

05/11/19

I dati sull’effetto scuola relativi all’anno scolastico 2018-2019 sono disponibili nell’area riservata del sito invalsi.it, vediamo insieme come leggerli.

Cos’è e come funziona l’Indagine OCSE PISA

30/10/19

Il Programma PISA è un’indagine internazionale promossa dall’OCSE per misurare le competenze degli studenti quindicenni dei Paesi aderenti.

La dispersione scolastica non è solo banchi vuoti

07/10/19

I dati INVALSI rendono osservabile un fenomeno piuttosto diffuso che spesso sfugge alle statistiche: la dispersione scolastica implicita.

Studenti immigrati: inclusione in corso

17/06/19

La scuola favorisce l’inclusione; è il dato che emerge dal Rapporto INVALSI 2018. Ma non è l’unica buona notizia.

Copertina di L’effetto scuola (valore aggiunto) nelle prove INVALSI 2018

L’effetto scuola (valore aggiunto) nelle prove INVALSI 2018

L’effetto scuola nelle istituzioni scolastiche del I e II ciclo d’istruzione

A cura di: Angela Martini (2019)

Editore: INVALSI, Roma

Link diretto al rapporto

Dal 2016 l’INVALSI restituisce alle scuole i risultati ottenuti dai loro studenti nelle prove di Italiano e di Matematica non solo in termini di risultati osservati (o grezzi) ma anche in termini di indicatori di valore aggiunto. Qual è la differenza tra queste due diverse modalità di misurare l’efficacia di una istituzione educativa? Possiamo definire l’efficacia (effectiveness) di una istituzione in generale come il grado in cui essa riesce a conseguire i propri obiettivi programmatici. Nel caso della scuola, si distingue tra efficacia interna ed esterna: indicatori di efficacia interna sono, ad esempio, i livelli di apprendimento raggiunti dagli studenti nelle discipline d’insegnamento o la proporzione di studenti che giunge a completare un ciclo di studi o a conseguire un certo titolo di studio, mentre sono indicatori di efficacia esterna la proporzione dei diplomati che si inserisce nel mercato del lavoro, la coerenza tra occupazione e titolo di studio posseduto, ecc.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Leading High-Performance School Systems

Leading High-Performance School Systems

Lessons from the World’s Best

Autore: Marc Tucker (2019)

Editori: ASCD, Alexandria – NCEE, Washington

Codice ISBN: 9781416627005 (print) – 9781416627029 (online)

Link alla scheda del libro

Did you know that close to half of today’s jobs in the United States could be done by robots and that proportion is rapidly increasing? It is quite possible that about half of today’s high school graduates will not have the knowledge or skills needed to get a decent job when they graduate. Tomorrow’s high school graduates will be able to thrive in this environment, but only if school superintendents, central office executives, and principals use the strategies employed by the world’s top-performing education systems to build the high-performance education systems today’s students will need to succeed tomorrow.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di World Class

World Class

How to Build a 21st-Century School System

Autore: Andreas Schleicher (2018)

Editore: OECD Publishing, Paris

Codice ISBN: 9789264300002 (print) – 9789264299479 (online)

DOI: https://doi.org/10.1787/9789264300002-en

Link alla scheda del libro

In a world where the kind of things that are easy to teach and test have also become easy to digitise and automate, it will be our imagination, our awareness and our sense of responsibility that will enable us to harness the opportunities of the 21st century to shape the world for the better. Tomorrow’s schools will need to help students think for themselves and join others, with empathy, in work and citizenship. They will need to help students develop a strong sense of right and wrong, and sensitivity to the claims that others make. What will it take for schools to be able to do this? Andreas Schleicher, initiator of the OECD Programme for International Student Assessment (PISA) and an international authority on education policy, has accompanied education leaders in over 70 countries in their efforts to design and implement forward-looking policies and practices. While improvement in education is far easier to proclaim than achieve, in this book Schleicher examines the many successes from which we can learn. This does not mean copying and pasting solutions from other schools or countries, but rather looking seriously and dispassionately at good practice in our own countries and elsewhere to understand what works in which contexts.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina de Rapporto Prove INVALSI 2018

Rapporto Prove INVALSI 2018

Autore: INVALSI (2018)

Editore: INVALSI, Roma

Link diretto al rapporto

Alla rilevazione 2018 dei livelli di apprendimento degli studenti italiani delle classi oggetto delle misurazioni annuali dell’INVALSI hanno partecipato: 29.337 classi di seconda primaria (grado 2) per un totale di 551.108 alunni; 29.520 classi di quinta primaria (grado 5) per un totale di 562.635 alunni; 29.032 classi di terza secondaria di primo grado (grado 8) per un totale di 574.506 alunni; 26.361 classi di seconda secondaria di secondo grado (grado 10) per un totale di 543.296 alunni. All’interno del Rapporto 2018 sono presenti i risultati relativi alla prova di Italiano, di Matematica e di Inglese delle classi campioni ed inoltre, informazioni relative alla differenze di genere, al background socio-economico-culturale, all’equità scolastica e ai livelli degli apprendimenti.

Leggi l'abstract Chiudi

® INVALSI – Via Ippolito Nievo, 35 – 00153 ROMA – tel. 06 941851 – fax 06 94185215 – c.f. 92000450582 | CookiesPrivacy PolicyPhoto Credits

Torna su