L’Educazione del futuro
Cosa ci dice il Report Trends Shaping Education 2022

Trends Shaping Education è un rapporto triennale a cura del CERI che esamina le principali tendenze economiche, politiche, sociali e tecnologiche che interessano l’istruzione. Vediamo insieme quali spunti di riflessione ci offre riguardo alla Scuola del futuro.

L'Educazione del futuro - Cosa ci dice il Report Trends Shaping Education 2022

Trends Shaping Education 2022, il rapporto del Centre for Educational Research and Innovation, esplora i trend che influenzano il futuro dell’educazione, dalla prima infanzia all’apprendimento permanente.

Visto il particolare momento che stiamo vivendo, ciascun capitolo del volume inizia esaminando l’impatto della pandemia di COVID-19 prima di passare ai trend e alle loro implicazioni per l’educazione.

Crescita

Il capitolo 1 evidenzia come la crescita economica globale abbia permesso l’uscita di milioni di persone dalla povertà, contribuendo a innalzare gli standard di vita in tutto il mondo. Eppure, nonostante ciò, le disuguaglianze socioeconomiche si stanno ampliando e l’uso non sostenibile delle risorse sta mettendo a dura prova il nostro ambiente.

Un’educazione di qualità nell’arco di tutta la vita, oltre a favorire la crescita economica, può favorire una maggiore mobilità sociale e lo sviluppo delle competenze necessarie affinché gli individui possano contribuire all’economia globale. 

Gioca inoltre un ruolo importante nel sensibilizzare alle tematiche ambientali e nel promuovere lo sviluppo delle capacità di pensiero tecnico e critico necessarie per un futuro sostenibile.

Vita e lavoro

Nel secondo capitolo viene descritto il cambiamento del mondo del lavoro: nell’arco di un secolo abbiamo assistito alla costante riduzione delle ore lavorative e all’aumento di forme di lavoro flessibile, come il part-time o il telelavoro.

Le tecnologie digitali ci aiutano sempre di più a gestire la nostra vita privata. Le strutture familiari, anche grazie alla tecnologia, continuano a evolversi e si va sempre più verso l’uguaglianza di genere.

L’educazione può aiutare a creare una comunità in cui tutti i membri sono tenuti in considerazione, fornendo a ciascun individuo il supporto che potrebbe non trovare altrove. Solidi sistemi di apprendimento permanente possono trasmettere l’adattabilità e la resilienza necessarie per affrontare il futuro del lavoro.

video

Conoscenza e potere

Il capitolo 3 afferma che le tecnologie digitali producono un’enorme mole di dati e informazioni, fornendo nuovi e potenti mezzi per prendere decisioni e risolvere problemi.

Tuttavia, queste generano anche nuove problematiche, come ad esempio gestire l’abbondanza di informazioni, a volte false o fuorvianti, in un contesto che cambia rapidamente. Spesso una maggiore informazione e conoscenza comporta anche una maggiore incertezza.

Governare efficacemente la conoscenza è quindi prioritario, sia per gli individui che per la collettività. Promuovere la ricerca e investire nell’innovazione è fondamentale per migliorare la qualità dell’istruzione.

Identità e appartenenza

Il capitolo 4 esplora l’importanza di capire chi siamo e qual è il nostro posto in un mondo globale e digitale.

Il mondo virtuale permette di esplorare differenti identità in una maniera completamente nuova, dando agli individui e ai gruppi maggiore voce e permettendo nuove forme di appartenenza.

Per contro, le società stanno diventando sempre più frammentate e molte forme di svantaggio e discriminazione rimangono incontrastate.

L’educazione ha il compito di soddisfare le esigenze di studenti diversi, fornendo loro le competenze globali per il 21° secolo e aiutandoli a socializzare sulla base di norme e valori comuni.

Identificare e far fronte a contesti discriminatori e svantaggiosi è un primo passo fondamentale per garantire un’istruzione accessibile, flessibile e alla portata di tutti.

La nostra natura in evoluzione

Il capitolo 5 evidenzia i processi sociali e ambientali che insieme contribuiscono al benessere umano: la produzione di cibo e l’alimentazione, le comunicazioni digitali e le relazioni faccia a faccia.

Siamo chiamati a trovare una nuova relazione tra innovazione e progresso, tra ciò che è tecnologicamente possibile e le nostre esigenze sociali e planetarie.

Il cambiamento climatico ci impone di agire; gli attuali progressi nell’ambito del potenziamento fisico, cognitivo ed emotivo sollevano ulteriori domande fondamentali su cosa davvero significhi essere umani.

Approfondimenti

Se hai trovato interessante questo contenuto puoi iscriverti alla newsletter mensile di INVALSIopen per ricevere via mail i nostri aggiornamenti.

Voglio ricevere gli aggiornamenti di INVALSIopen


Seguici sui nostri canali social

 

® INVALSI – Via Ippolito Nievo, 35 – 00153 ROMA – tel. 06 941851 – fax 06 94185215 – c.f. 92000450582 | CookiesPrivacy PolicyPhoto Credits

 

logo PON

Torna su