I numeri delle Prove INVALSI 2019

Si è appena conclusa la rilevazione nazionale 2019 per la misurazione degli esiti di apprendimento nei gradi scolastici interessati dall’indagine. L’analisi dei primi dati mostra come vi sia stata da parte delle scuole una partecipazione ampia, al di sopra delle previsioni, su tutto il territorio.

Calendario Prove INVALSI 2019

Dal 4 marzo al 18 maggio 2019 più di 2 milioni di allievi hanno svolto le Prove INVALSI e la partecipazione larghissima dei gradi scolastici coinvolti garantisce la significatività statistica della rilevazione.

Quest’anno i primi a partecipare sono stati, nel mese di marzo, gli studenti dell’ultimo anno di scuola superiore (grado 13); poi, nel mese di aprile, i ragazzi delle classi III della scuola secondaria di primo grado (grado 8) e infine, a maggio, gli allievi delle classi II e V della scuola primaria (gradi 2 e 5) e delle classi II della secondaria di secondo grado (grado 10).

A eccezione delle classi della scuola primaria, in tutti gli altri gradi scolastici le Prove sono state somministrate in modalità computerizzata – CBT – all’interno di un’ampia finestra temporale, durata da 2 a 4 settimane.

Le Prove INVALSI per la scuola primaria si sono svolte invece in giornate specifiche: il 6 maggio 2019 la prova di Italiano e il 7 maggio 2019 quella di Matematica. Prima di queste date, inoltre, il 3 maggio 2019 le classi V hanno svolto anche la Prova di Inglese, suddivisa in prova di Listening e prova di Reading.

Ma quali sono i numeri della rilevazione nazionale per quest’anno scolastico?

Partecipazione Scuola primaria

Nella scuola primaria i primi a cimentarsi nelle Prove sono stati gli allievi della V primaria, che il 3 maggio hanno effettuato la Prova di Inglese. Dai dati rilasciati dall’Istituto emerge che quasi tutte le 29.675 classi coinvolte hanno partecipato alle rilevazioni con un’adesione complessiva del 98,7% (classi campione e non campione). Per la prova di Listening, che prevede il download del file audio, le scuole non hanno segnalato particolari problemi e tutto si è svolto regolarmente.

infografica con i numeri della partecipazione 2019 della scuola primaria
Percentuali delle classi nella scuola primaria che hanno partecipato alla rilevazione 2019

Successivamente, il 6 e il 7 maggio, si sono svolte rispettivamente le Prove di Italiano e di Matematica, interessando più di 500.000 allievi per ciascuna disciplina e anche qui la partecipazione per le classi II e V è stata più che soddisfacente.

Per la Prova di Italiano, infatti, ha partecipato il 99,1% delle classi II e il 99,0% delle classi V, e per Matematica il 98,9% in entrambe le Prove.

La mancata partecipazione alla rilevazione nazionale, nei pochi casi in cui si è verificata, è imputabile a imprevisti oppure ad altre motivazioni, come scioperi o assenze programmate.

Partecipazione Scuola secondaria

Gli studenti della scuola secondaria di primo e di secondo grado hanno sostenuto le Prove di Italiano, Matematica e Inglese al computer, in giornate scelte autonomamente dalla scuola all’interno di una finestra temporale definita con largo anticipo dall’INVALSI.

I primi a partecipare sono stati gli studenti all’ultimo anno di scuola secondaria di primo e di secondo grado (grado 8 e 13), che hanno  sostenuto le Prove nazionali rispettivamente nei mesi di aprile e marzo, mentre gli allievi delle classi II della scuola secondaria di secondo grado, che non fanno la Prova di Inglese, hanno svolto le Prove di Italiano e di Matematica nel mese di maggio.

Come per la scuola primaria, anche per quella secondaria l’adesione è stata tale da garantire ampiamente la significatività della rilevazione. Con il debutto delle ultime classi della scuola secondaria di secondo grado, inoltre, si è arrivati a una percentuale altissima, mai registrata prima in questo ciclo di istruzione, con un’adesione omogenea sull’intero territorio nazionale. 

infografica con i numeri della partecipazione 2019 della scuola secondaria
I numeri della rilevazione 2019 per la scuola secondaria: prove CBT svolte e studenti coinvolti
III secondaria di primo grado

Le Prove INVALSI per la III secondaria di primo grado si sono svolte dall’1 al 18 aprile, grazie alla disponibilità di ben 199.073 postazioni informatiche (1 computer ogni 2,8 studenti), arrivando a coinvolgere 553.131 studenti delle 29.146 classi presenti in questo grado scolastico.

La seconda settimana di somministrazione è stata quella che ha registrato il maggior numero di accessi alla piattaforma per le prove CBT, sopratutto nei giorni 10 e 11 aprile, nei quali si sono svolte oltre 230.000 prove al computer per ciascuna giornata.

In totale sono state svolte 2.212.523 prove al computer con una partecipazione praticamente totale (99,9%).

Anche le classi campione hanno eseguito le Prove durante una finestra temporale ben definita, ma più circoscritta rispetto a quella delle classi non campione (dal 9 al 12 aprile). Alla rilevazione campionaria hanno partecipato 1.789 classi per un totale di 37.748 studenti. 

II secondaria di secondo grado

Gli studenti della II secondaria di secondo grado hanno partecipato alle prove di Italiano e Matematica dal 6 al 18 maggio. Le Prove sostenute per questo grado scolastico sono state 978.168 e hanno interessato 489.084 studenti suddivisi in 26.844 classi.

Per il 2019 si conferma il sostanziale incremento di partecipazione già registrato nel 2018, sopratutto nei licei e negli istituti tecnici.

V secondaria di secondo grado

Le Prove INVALSI per la V secondaria di secondo grado hanno avuto luogo dal 4 al 30 marzo e hanno coinvolto 474.203 studenti, suddivisi in 25.800 classi. La terza settimana è stata quella che ha registrato il maggior numero di connessioni per un totale di 1.819.582 di prove svolte.

La partecipazione è stata al di sopra delle aspettative, con una percentuale di circa il 96% e con un certo grado di uniformità di adesione sull’intero territoriale nazionale.

Trattandosi del primo anno in cui le rilevazioni sono approdate nelle classi V, la partecipazione così elevata e lo svolgimento senza particolari complicazioni dimostrano l’accurata preparazione che le scuole e gli studenti hanno dedicato a questo appuntamento, che precede l’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione.


Approfondimenti

® INVALSI – Via Ippolito Nievo, 35 – 00153 ROMA – tel. 06 941851 – fax 06 94185215 – c.f. 92000450582 | CookiesPrivacy PolicyPhoto Credits

Torna su