Argomenti: Equità

Copertina de Rapporto Prove INVALSI 2018

Rapporto Prove INVALSI 2018

Autore: INVALSI (2018)

Editore: INVALSI, Roma

Link diretto al rapporto

Alla rilevazione 2018 dei livelli di apprendimento degli studenti italiani delle classi oggetto delle misurazioni annuali dell’INVALSI hanno partecipato: 29.337 classi di seconda primaria (grado 2) per un totale di 551.108 alunni; 29.520 classi di quinta primaria (grado 5) per un totale di 562.635 alunni; 29.032 classi di terza secondaria di primo grado (grado 8) per un totale di 574.506 alunni; 26.361 classi di seconda secondaria di secondo grado (grado 10) per un totale di 543.296 alunni. All’interno del Rapporto 2018 sono presenti i risultati relativi alla prova di Italiano, di Matematica e di Inglese delle classi campioni ed inoltre, informazioni relative alla differenze di genere, al background socio-economico-culturale, all’equità scolastica e ai livelli degli apprendimenti.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Efficacia e Inefficacia Educativa

Efficacia e Inefficacia Educativa

Esame Critico della Knowledge Base

Autore: Jaap Scheerens (2018)

Editore: Springer, Dordrecht

Codice ISBN: 9788867564187

Link alla scheda del libro

Il volume rappresenta una riflessione critica del complesso delle conoscenze prodotte dalla ricerca negli ultimi cinquant’anni sull’efficacia dell’insegnamento, proponendo una bibliografia che comprende oltre 700 pubblicazioni e ricerche internazionali, tra cui un’analisi critica delle più recenti rilevazioni PISA dell’OCSE.
Nel volume l’autore elabora una teoria “snella” della buona educazione scolastica, identificando e spiegando esempi pratici di “inefficacia educativa”, tra cui la carenza di un insegnamento “supportivo” e “attivante”, così come – a livello di istituzione scolastica considerata nel suo complesso – la difficoltà delle scuole di saper rendicontare i propri successi e i risultati formativi. Il libro si concentra anche sull’imprescindibile tema della relazione tra efficacia educativa e miglioramento, in un’ottica capace di tenere insieme l’analisi di sistema e il livello delle singole scuole, sino a scendere via via sempre più nel dettaglio nell’esaminare le buone pratiche di insegnamento.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca

I dati INVALSI

Uno strumento per la ricerca

A cura di: Patrizia Falzetti (2017)

Editore: Franco Angeli, Milano

Codice ISBN: 9788891734600

Link diretto al volume

Il volume ospita i contributi presentati al Seminario “I dati INVALSI: uno strumento per la ricerca”, svoltosi a Roma il 20 settembre 2016. In questa occasione, studiosi appartenenti a differenti ambiti disciplinari e provenienti da diversi contesti professionali (scuola, università, enti di ricerca) hanno presentato lavori scientifici condotti grazie ai dati INVALSI e selezionati tramite una call for paper.
Il volume è organizzato in due parti: la prima dedicata all’utilizzo dei dati INVALSI nella ricerca didattica e la seconda focalizzata sui dati INVALSI come strumento per il sostegno e l’orientamento delle scelte politiche sui temi dell’istruzione. I diciotto capitoli presentano approfondimenti che, muovendo da differenti angolazioni e utilizzando molteplici metodologie, offrono al lettore un panorama ricco e articolato dei possibili utilizzi dei dati raccolti annualmente dall’Istituto.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di OCSE PISA 2012

OCSE PISA 2012

Contributi di approfondimento

 

A cura di: Laura Palmerio (2016)

Editore: Franco Angeli, Milano

Codice ISBN: 9788891748447

Link alla scheda del libro

Il volume raccoglie saggi di studiosi di differenti ambiti disciplinari e provenienti da contesti di lavoro diversi (scuola, università, ricerca). I contributi sono stati selezionati sulla base di una chiamata pubblica e sottoposti a un processo di revisione da parte di esperti qualificati.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Asia as Method in Education Studies

Asia as Method in Education Studies

A defiant research imagination

A cura di: Hongzhi Zhang, Philip Wing Keung Chan, Jane Kenway (2015)

Editore: Routledge, London

Codice ISBN: 9781138785960 (print) – 9781315767505 (online)

DOI: https://doi.org/10.4324/9781315767505

Link alla scheda del libro

Unlearning and re-inventing the theoretical frameworks of Intercultural and Asian Studies is central to this book as it is to Chen Kuan-Hsing’s evocative Asia as Method; this book’s inspirational source. Chen insists that studies of Asia move beyond their paralysing fixation on the West as either a positive or negative referent and that they develop their own standpoints, reference points and research agendas. Asia as Method in Education Studies, is therefore, a provocative and suggestive exploration of educational ideas imported from the West. Chen’s challenge provokes the writers in this collection to consider the implications of colonial and imperialist forces for education systems, policies and practices as well as for educational research itself. The writers offer examples of what it means to rethink and re-examine education in Asia beyond both the Western imperialist eye and the post-colonial ‘politics of resentment’

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Indagine OCSE PISA 2015: I risultati degli studenti italiani in scienze, matematica e lettura

Indagine OCSE PISA 2015

I risultati degli studenti italiani in Scienze, Matematica e Lettura

Autore: INVALSI (2015)

Editore: INVALSI, Roma

Link diretto al rapporto

Per la prima volta, in PISA 2015 la somministrazione delle prove è avvenuta via computer. La somministrazione cartacea è stata utilizzata da quei paesi che hanno scelto di non testare i loro studenti via computer ed era limitata alle domande necessarie per l’analisi dei trend in Scienze, Lettura e Matematica. Le nuove domande sono state sviluppate solo per la somministrazione computer-based. È stato condotto uno studio su campo per valutare l’effetto del cambiamento della modalità di somministrazione. I dati sono stati raccolti e analizzati per stabilire l’equivalenza tra somministrazione computerizzata e somministrazione cartacea.

Leggi l'abstract Chiudi
L'istruzione difficile I divari nelle competenze fra Nord e Sud

L’istruzione difficile

I divari nelle competenze fra Nord e Sud

A cura di: Pier Francesco Asso, Laura Azzolina e Emmanuele Pavolini (2015)

Editore: Donzelli Editore, Roma

Codice ISBN: 9788868434168

Link alla scheda del libro

La formazione di capitale umano qualificato è uno dei fattori all’origine della crescita economica. In questi anni di crisi, il Mezzogiorno sta sperimentando forti difficoltà nel produrre e valorizzare un tale capitale. Le ragioni di siffatta situazione dipendono non soltanto dai noti fenomeni legati all’emigrazione di giovani con livelli elevati di istruzione, ma anche dai cospicui ritardi negli apprendimenti e nelle competenze di base degli studenti meridionali. Questi risultati, spesso richiamati da indagini ufficiali e dalla letteratura scientifica, vengono confermati e approfonditi dal Rapporto Res 2014. Ma come si possono spiegare differenze così ampie nei rendimenti scolastici fra Nord e Sud del paese? Quanto conta il retroterra economico e culturale delle famiglie o la situazione del contesto locale? E quanto invece incidono i diversi attori, come dirigenti scolastici e insegnanti, che operano dentro la scuola e ne definiscono la capacità di formare le competenze degli studenti? Quali sono, in definitiva, i fattori che rendono veramente «difficile» il percorso di istruzione di un giovane siciliano o del Sud Italia? La ricerca, realizzata dalla Fondazione Res e curata da Pier Francesco Asso, Laura Azzolina e Emmanuele Pavolini, cerca di rispondere a queste domande e mostra in che modo i diversi fattori legati al contesto esterno o al buon funzionamento delle scuole influiscano sui divari territoriali negli apprendimenti. Ricorrendo a metodi di ricerca quantitativi e qualitativi, il volume indaga il mondo della scuola e approfondisce, anche attraverso l’ausilio di un consistente numero di studi di caso (siciliani e di altre regioni del Sud e del Nord), esperienze diverse da cui si traggono molti suggerimenti per la messa a punto di politiche dirette al miglioramento dei risultati dell’istruzione.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Synergies for Better Learning

Synergies for Better Learning

An International Perspective on Evaluation and Assessment

Autore: OECD (2013)

Editore: OECD Publishing, Paris

Codice ISBN: 9789264190658

Codice ISSN: 22230955 DOI: https://doi.org/10.1787/22230955

Link alla scheda del libro

How can assessment and evaluation policies work together more effectively to improve student outcomes in primary and secondary schools? Countries increasingly use a range of techniques for student assessment, teacher appraisal, school evaluation, school leader appraisal and education system evaluation. However, they often face difficulties in implementing evaluation and assessment policies. This may arise as a result of poor policy design, lack of analysis of unintended consequences, little capacity for school agents to put evaluation procedures into practice, lack of an evaluation culture, or deficient use of evaluation results. This report provides an international comparative analysis and policy advice to countries on how evaluation and assessment arrangements can be embedded within a consistent framework to improve the quality, equity and efficiency of school education. It builds upon a major 3-year review of evaluation and assessment policies in 28 countries, the OECD Review on Evaluation and Assessment Frameworks for Improving School Outcomes. As well as analysing strengths and weaknesses of different approaches, the report provides recommendations for improvement including how results should be incorporated into policy and practice.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Improving Quality in Education: Dynamic Approaches to School Improvement

Improving Quality in Education

Dynamic Approaches to School Improvement

Autore: Creemers Bert P. M. & Kyriakides Leonidas (2011)

Editore: Routledge, London

Codice ISBN: 9780415548731 DOI: https://doi.org/10.4324/9780203817537

Link alla scheda del libro

This book explores an approach to school improvement that merges the traditions of educational effectiveness research and school improvement efforts. It displays how the dynamic model, which is theoretical and empirically validated, can be used in both traditions. Each chapter integrates evidence from international and national studies, showing how the knowledge-base of educational effectiveness research can be used for improvement purposes. In a clear and practicable manner it outlines: (1) Foundations of the improvement approach; (2) Research projects investigating the impact of the dynamic approach; (3) Guidelines and practical solutions to translating the approach into action; and (4) Further developments for school improvement. Exploring the crucial factors in the establishment of this environment, the authors outline a dynamic framework that helps schools collect data, through self-evaluation mechanisms, taking decisions about priorities for improvement, and developing appropriate policies and action plans. This approach emphasises educational targets and provides means to achieve them that are flexible enough to fit in with the circumstances of the individual school. The book draws upon research across the world, conducted especially in the United States, Europe, and Australasia, expertly showcasing how the dynamic approach can be used in a wide variety of educational settings. A key book for all professionals working in education; academics, researchers, policy-makers, school advisors and practitioners will find it invaluable. Not only it is a must for graduate students, university libraries, and individual academics but also for school management teams, school support agencies and officials in educational policy.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Giustizia come equità

Giustizia come equità

Autore: John Rawls (2002)

Editore: Feltrinelli, Milano

Codice ISBN: 9788807103308

Link alla scheda del libro

A trent’anni dalla pubblicazione di Una teoria della giustizia, forse il libro più importante, influente e discusso in ambito filosofico di questi tre decenni, John Rawls presenta la versione definitiva della sua teoria, in un’esposizione insieme più accessibile e rifinita. Giustizia come equità è, come scrive Salvatore Veca nella sua Nota introduttiva, “il frutto maturo della lunga e tenace ricerca filosofica di Rawls che dalla metà degli anni Settanta alla fine del secolo appena concluso si è impegnato puntigliosamente nel riformulare ed esplicitare aspetti importanti della teoria della giustizia, rispondendo ai suoi critici e rivedendo in particolare alcuni errori presenti nella prima formulazione della teoria. La riformulazione della giustizia come equità mira in primo luogo a rendere coerente la teoria normativa e i suoi principi di giustizia per l’assetto delle istituzioni di base della società con la questione del pluralismo come tratto persistente delle società democratiche […]. Ancora una volta la filosofia politica di Rawls, nella sua riformulazione, chiama in causa la responsabilità intellettuale di chiunque abbia a cuore la qualità della forma di vita democratica”.

Leggi l'abstract Chiudi

® INVALSI – Via Ippolito Nievo, 35 – 00153 ROMA – tel. 06 941851 – fax 06 94185215 – c.f. 92000450582 | CookiesPrivacy PolicyPhoto Credits

Torna su