Argomenti: Educazione

Copertina di The importance of Motivation in an Educational Environment

The importance of Motivation in an Educational Environment

Autore: Eskja Vero & Edi Puka (2017)

Rivista: Formazione & Insegnamento XV – 1 – 2017

Editore: Pensa MultiMedia s.r.l., Lecce

Codice ISSN: 19734778 (print) – 22797505 (online)

DOI: 107346/-fei-XV-01-17_05

Link diretto all’articolo

In questo articolo andremo a discutere di come il concetto di motivazione in materia di
istruzione influenzi il processo di apprendimento degli studenti. La mancanza di motivazione in materia di istruzione è in grado di minare il processo del loro apprendimento. Gli studenti sono motivati a accumulare conoscenza, senza incentivi interni (psicologici, emotivi) o esterni (sociali – educativi)? Come costruire una combinazione di fattori motivazionali interni ed esterni, tra docente e studente, per le funzioni di apprendimento in ambito accademico? Tutti gli studenti, compresi gli insegnanti, sono motivati in modi e forme diverse. Per questo motivo, l’ambiente educativo è sempre molto dinamico, poiché ciascuno dei due componenti svolge determinati ruoli. Sotto l’aspetto motivazionale, il ruolo degli insegnanti nel processo educativo consiste nella creazione di un clima e di un atteggiamento positivo che incoraggia l’apprendimento e il successo a lungo termine. Mentre il ruolo degli studenti consiste nella trasformazione qualitativa della conoscenza e nell’essere attivi per aumentare la qualità degli studi accademici. Aumentare la forza collaborativa e comunicativa tra allievo e formatore rappresenta due fattori fondamentali di motivazione per l’apprendimento. Lo studio si baserà su un quadro di familiarità con alcune delle definizioni principali del termine “motivazione all’apprendimento” e con alcune teorie socio-educative e psicologiche, la teoria di Maslow, Herzbergs, McClelland, etc., per cogliere il punto di vista di alcune delle prospettive e competenze educativo-cognitive che realizzano la motivazione degli studenti in ambito accademico.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Asia as Method in Education Studies

Asia as Method in Education Studies

A defiant research imagination

A cura di: Hongzhi Zhang, Philip Wing Keung Chan, Jane Kenway (2015)

Editore: Routledge, London

Codice ISBN: 9781138785960 (print) – 9781315767505 (online)

DOI: https://doi.org/10.4324/9781315767505

Link alla scheda del libro

Unlearning and re-inventing the theoretical frameworks of Intercultural and Asian Studies is central to this book as it is to Chen Kuan-Hsing’s evocative Asia as Method; this book’s inspirational source. Chen insists that studies of Asia move beyond their paralysing fixation on the West as either a positive or negative referent and that they develop their own standpoints, reference points and research agendas. Asia as Method in Education Studies, is therefore, a provocative and suggestive exploration of educational ideas imported from the West. Chen’s challenge provokes the writers in this collection to consider the implications of colonial and imperialist forces for education systems, policies and practices as well as for educational research itself. The writers offer examples of what it means to rethink and re-examine education in Asia beyond both the Western imperialist eye and the post-colonial ‘politics of resentment’

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Migliorare la scuola

Migliorare la scuola

Autovalutazione, valutazione e miglioramento per lo sviluppo della qualità

A cura di: Massimo Faggioli (2014)

Editore: Edizioni junior, Parma

Codice ISBN: 9788884346407

Link alla scheda del libro

Come migliorare la scuola e darle nuovo impulso, rivitalizzando la voglia di cambiamento, in un sistema che vive una fase di crisi durissima? Da alcuni anni si parla della necessità di introdurre anche nelle scuole la cultura organizzativa, di ancorare i processi di innovazione a un quadro di maggiore certezza, a strumenti di analisi dei processi e degli esiti più puntuali e precisi. Il recente Sistema Nazionale di Valutazione può rappresentare una grande opportunità per dare impulso a questi processi, purché se ne colga il potenziale innovativo e non se ne faccia un’applicazione burocratica e formale. La messa a regime del nuovo sistema è un’occasione per valorizzare l’autonomia delle scuole, chiamate a confrontare gli esiti dell’autovalutazione con quelli della valutazione esterna per scegliere infine le priorità su cui intervenire con il piano di miglioramento: è la fase più interessante e innovativa che si realizza con l’ingresso della cultura organizzativa nella scuola, rendendola protagonista del governo dei processi ed esaltando la dimensione della sua autonomia. Il volume, frutto di una partnership di ricerca tra INDIRE e alcune Università, presenta i temi legati all’attivazione dei piani di miglioramento delle scuole e al supporto che dall’esterno si può dare per garantirne l’efficacia.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Synergies for Better Learning

Synergies for Better Learning

An International Perspective on Evaluation and Assessment

Autore: OECD (2013)

Editore: OECD Publishing, Paris

Codice ISBN: 9789264190658

Codice ISSN: 22230955 DOI: https://doi.org/10.1787/22230955

Link alla scheda del libro

How can assessment and evaluation policies work together more effectively to improve student outcomes in primary and secondary schools? Countries increasingly use a range of techniques for student assessment, teacher appraisal, school evaluation, school leader appraisal and education system evaluation. However, they often face difficulties in implementing evaluation and assessment policies. This may arise as a result of poor policy design, lack of analysis of unintended consequences, little capacity for school agents to put evaluation procedures into practice, lack of an evaluation culture, or deficient use of evaluation results. This report provides an international comparative analysis and policy advice to countries on how evaluation and assessment arrangements can be embedded within a consistent framework to improve the quality, equity and efficiency of school education. It builds upon a major 3-year review of evaluation and assessment policies in 28 countries, the OECD Review on Evaluation and Assessment Frameworks for Improving School Outcomes. As well as analysing strengths and weaknesses of different approaches, the report provides recommendations for improvement including how results should be incorporated into policy and practice.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Improving Quality in Education: Dynamic Approaches to School Improvement

Improving Quality in Education

Dynamic Approaches to School Improvement

Autore: Creemers Bert P. M. & Kyriakides Leonidas (2011)

Editore: Routledge, London

Codice ISBN: 9780415548731 DOI: https://doi.org/10.4324/9780203817537

Link alla scheda del libro

This book explores an approach to school improvement that merges the traditions of educational effectiveness research and school improvement efforts. It displays how the dynamic model, which is theoretical and empirically validated, can be used in both traditions. Each chapter integrates evidence from international and national studies, showing how the knowledge-base of educational effectiveness research can be used for improvement purposes. In a clear and practicable manner it outlines: (1) Foundations of the improvement approach; (2) Research projects investigating the impact of the dynamic approach; (3) Guidelines and practical solutions to translating the approach into action; and (4) Further developments for school improvement. Exploring the crucial factors in the establishment of this environment, the authors outline a dynamic framework that helps schools collect data, through self-evaluation mechanisms, taking decisions about priorities for improvement, and developing appropriate policies and action plans. This approach emphasises educational targets and provides means to achieve them that are flexible enough to fit in with the circumstances of the individual school. The book draws upon research across the world, conducted especially in the United States, Europe, and Australasia, expertly showcasing how the dynamic approach can be used in a wide variety of educational settings. A key book for all professionals working in education; academics, researchers, policy-makers, school advisors and practitioners will find it invaluable. Not only it is a must for graduate students, university libraries, and individual academics but also for school management teams, school support agencies and officials in educational policy.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina mancante in Pubblicazioni

Origini e sviluppi della ricerca valutativa

Autori: Benedetto Vertecchi, Gabriella Agrusti e Bruno Losito (2010)

Editore: Franco Angeli, Milano

Codice ISBN: 9788856817010

Link alla scheda del libro

È sempre più frequente che chi ha responsabilità in campo educativo (non importa se a livello didattico o di gestione) riconosca l’esigenza di sviluppare procedure adeguate per la valutazione. In una prima fase l’esigenza era soprattutto quella di migliorare le caratteristiche dei giudizi espressi sugli apprendimenti degli allievi, ma negli ultimi decenni l’orizzonte di riferimento si è venuto progressivamente allargando, fino a comprendere l’insieme degli aspetti che identificano l’attività educativa.
Un contributo importante alla crescita di attenzione nei confronti della valutazione è quello fornito dalle organizzazioni internazionali che, fin dalla fine degli anni sessanta, hanno promosso rilevazioni e analisi a carattere comparativo. Se all’origine di tali iniziative (è il caso delle rilevazioni effettuate dall’International Association for the Evaluation of Educational Achievement – Iea) c’era l’intento di contribuire attraverso la comparazione ad accrescere la consapevolezza dei problemi che ciascun sistema scolastico avrebbe dovuto affrontare per il progresso dell’educazione, in un secondo momento (è questa l’impostazione in base alla quale si sono sviluppate le ricerche promosse dall’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo economico – Ocse) hanno assunto un crescente rilievo gli aspetti economici e organizzativi del funzionamento dei sistemi scolastici, tanto che ormai i dati delle rilevazioni comparative sono utilizzati, secondo i casi, per sostenere l’esigenza di accrescere gli investimenti o di ridurre la spesa. Quando ciò avviene si è di fronte alla perdita di autonomia della cultura dell’educazione, che si mostra incapace di formulare interpretazioni autonome. Eppure si dovrebbe essere consapevoli della specificità della conoscenza educativa, che deve preoccuparsi non solo di ciò che appare nei tempi brevi (dai livelli degli apprendimenti alle condizioni organizzative), ma soprattutto di ciò che potrà intervenire nei tempi lunghi.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Il nuovo disegno della ricerca valutativa

Il nuovo disegno della ricerca valutativa

Terza edizione interamente rivista

Autore: Claudio Bezzi (2010)

Editore: Franco Angeli, Milano

Codice ISBN: 9788856822014

Link alla scheda del libro

Il disegno della ricerca valutativa è stato pensato e scritto, nella sua prima edizione, nel 2001 e lo sviluppo di questa materia, la diffusione anche in Italia di pratiche valutative e di insegnamenti universitari ad essa dedicati, ne rendono necessario oggi un nuovo aggiornamento. Questa terza edizione, completamente rinnovata rispetto alle precedenti, è più attenta alla comunicazione e alla didattica; più aggiornata negli esempi; più completa nell’illustrazione di come si deve progettare e condurre una ricerca valutativa. Il nuovo disegno della ricerca valutativa resta l’unico manuale teorico-metodologico di valutazione, a carattere non introduttivo e non legato a settori disciplinari specifici: utile per chi già conosce la valutazione e vuole approfondirne le tematiche metodologiche, è adatto anche a chi vi si avvicina per la prima volta. Dopo un ampio capitolo teorico generale, che consente al lettore di comprendere le principali problematiche della valutazione, il testo approfondisce come realizzare concretamente una ricerca valutativa in un processo che, tappa dopo tappa, segnala i luoghi di attenzione, gli elementi critici, i rischi dell’approccio iniziale col committente, della formulazione delle domande valutative, della definizione di una strategia di ricerca, fino alla redazione del rapporto valutativo finale. Seguono capitoli più specialistici sulla costruzione del dato e le tecniche di ricerca valutativa. Un capitolo di casi di studio, collegati alle precedenti definizioni metodologiche, consente di vedere come concretamente il metodo sia stato applicato in situazioni e contesti differenti. Il volume si chiude con un ampio glossario.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Giustizia come equità

Giustizia come equità

Autore: John Rawls (2002)

Editore: Feltrinelli, Milano

Codice ISBN: 9788807103308

Link alla scheda del libro

A trent’anni dalla pubblicazione di Una teoria della giustizia, forse il libro più importante, influente e discusso in ambito filosofico di questi tre decenni, John Rawls presenta la versione definitiva della sua teoria, in un’esposizione insieme più accessibile e rifinita. Giustizia come equità è, come scrive Salvatore Veca nella sua Nota introduttiva, “il frutto maturo della lunga e tenace ricerca filosofica di Rawls che dalla metà degli anni Settanta alla fine del secolo appena concluso si è impegnato puntigliosamente nel riformulare ed esplicitare aspetti importanti della teoria della giustizia, rispondendo ai suoi critici e rivedendo in particolare alcuni errori presenti nella prima formulazione della teoria. La riformulazione della giustizia come equità mira in primo luogo a rendere coerente la teoria normativa e i suoi principi di giustizia per l’assetto delle istituzioni di base della società con la questione del pluralismo come tratto persistente delle società democratiche […]. Ancora una volta la filosofia politica di Rawls, nella sua riformulazione, chiama in causa la responsabilità intellettuale di chiunque abbia a cuore la qualità della forma di vita democratica”.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina di Improving school effectiveness

Improving school effectiveness

Autore: Jaap Scheerens (2000)

Editore: UNESCO, Paris

Codice ISBN: 9280312049

Link alla scheda del libro

This monograph addresses a central theme of educational planning: how can deliberate actions by policy-makers, school heads, teachers and parents help in the attainment of educational goals?
Answers are given on the basis of the results of empirical research, classified under headings such as: ‘educational productivity’, ‘school effectiveness’, ‘education production functions’ and ‘instructional effectiveness’. Since 1980, empirical research has yielded a body of knowledge that has provided information on which malleable factors ‘matter most’ and which other factors have a more marginal impact.

Leggi l'abstract Chiudi
Copertina diMisurazione e valutazione nel processo educativo

Misurazione e valutazione nel processo educativo

Autore: Aldo Visalberghi (1955)

Editore: Edizioni di Comunità, Milano

Seguici sui nostri canali social

® INVALSI – Via Ippolito Nievo, 35 – 00153 ROMA – tel. 06 941851 – fax 06 94185215 – c.f. 92000450582 | CookiesPrivacy PolicyPhoto Credits

Torna su